lunedì 17 settembre 2012

Recensione "Real Murders, Il club dei delitti irrisolti" di Charlaine Harris (I misteri di Aurora Teagarden #1)

Titolo: Real Murders. Il club dei delitti irrisolti
Titolo originale: Real Murders
Autrice: Charlaine Harris
Editore: Delos Books
Data di uscita: 28 Maggio 2012
Pagine: 234
Prezzo: EUR 14,90

Voto: ♥♥♥♥
Una serie di assassinii, modellati a imitazione di altrettanti omicidi celebri, si verifica nella piccola comunità di Lawrenceton. La ventottenne Aurora (Roe) Teagarden, di professione bibliotecaria, fa parte del club Real Murders, un gruppo di 12 appassionati che si riuniscono per studiare crimini famosi, sconcertanti o irrisolti. Poco prima che la riunione mensile abbia inizio, Roe scopre il corpo massacrato di un membro del club, e si rende conto che il modo in cui la vittima è stata uccisa imita quello usato proprio nell'omicidio riguardo al quale lei avrebbe dovuto parlare quella sera... improvvisamente la sua vita di investigatore da salotto assume una macabra connotazione reale.
Premetto che io, di solito, non sono un'amante dei romanzi gialli, ed è abbastanza raro che libri di questo genere possano piacermi. Posso dire, però, con immenso piacere, che questo è proprio ciò che è successo con Real Murders.
La trama e le tantissime recensioni positive mi avevano incuriosito molto e l'autrice è certamente famosa per il ciclo di Sookie Stackhouse.
Quindi ho deciso di provare e ho proprio fatto bene!

La protagonista del romanzo è Aurora - Roe - Teagarden, una ventottenne single che di mestiere fa la "banale" bibliotecaria ma, una volta al mese, frequenta il tutt'altro che banale Real Murders. Il Real Murders è un club che tratta, appunto, di omicidi, in genere avvenuti in passato, e i suoi stessi membri sono un po' singolari.
Roe è proprio ad una delle riunioni del Real Murders quando trova il cadavere di Mamie Wright, un membro del club. E il modo in cui è stata brutalmente assassinata ricorda in modo inquietante un altro omicidio avvenuto in passato..
Quello di Mamie è il primo di una serie di assassinii che avverranno nella piccola comunità di Lawrencetown, tutti quanti omicidi di membri del club, e tutti che ne ricordano altri avvenuti in passato.
Non c'è dubbio, l'assassino è un membro del Real Murders.. ma chi?

Come dicevo prima, questo romanzo mi è piaciuto molto.
Ho adorato Roe, che è una protagonista perfetta, divertente e sarcastica. E poi è bassa, quindi mi sento molto in sintonia con lei xD
Lo stile della Harris è decisamente ottimo, molto scorrevole e lineare. È anche molto "contemporaneo", mi sono accorta che è stato scritto nel 1990 solo quando Roe è dovuta entrare in casa per chiamare la polizia e non ha usato un cellulare!
Ho molto apprezzato che il romance fosse messo in secondo piano rispetto al resto della storia, nonostante ci sia un bel triangolo amoroso.
Se dobbiamo dirla tutta, l'unica cosa che non mi è piaciuta molto è la copertina del romanzo ma.. i gusti sono gusti!

Per concludere, consiglio questo romanzo agli amanti dei gialli e non..  tanto vi piacerà comunque :D
♥♥♥

La saga I misteri di Aurora Teagarden è composta da:
1. Real Murders. Il club dei delitti irrisolti, 2012 (Real Murders, 1990)
2. Il mistero del teschio, 2012 (A Bone to Pick, 1992)
3. Tre camere e un corpo, previsto per settembre 2012 (Three Bedrooms, One
        Corpse, 1994)
4. Casa Julius, previsto per novembre 2012 per Delos Books (The Julius House, 1995)
5. inedito in Italia (Dead Over Heels, 1996)
6. inedito in Italia (A Fool And His Money, 1999)
7. inedito in Italia (Last Scene Alive, 2002)
8. inedito in Italia (Poppy Done to Death, 2003)

Nessun commento:

Posta un commento